Telefonami tra cent’anni, parleremo di filosofia

Statua del pensatore

Non nascondo che mi piacerebbe avere una macchina del tempo per esplorare cosa è successo veramente negli anfratti più bui della nostra storia, ma se dovessi giocarmi solo una possibilità fra andare nel passato o volare nel futuro, senza dubbio sceglierei quest’ultima. Oggi, tutto cambia al ritmo dell’istantaneità. Le storie non fanno tempo a diventare …