Le idee migliori sono soprattutto delle belle storie

Lo ammetto, il termine startup mi piace più di “nuova impresa”. Come dire, ci vedo dentro la velocità, la leggerezza, la semplificazione e, di conseguenza, anche la messa in conto di fallire. Insomma, già nel nome c’è la trasformazione dei problemi in sfide, con tutto quello che ciò comporta. Tutto bene, se non fosse che……

Cos’è un’azienda? Una bella storia

Fateci caso, le aziende che vantano un successo durevole nel tempo sono spesso delle abilissime narratrici. Non si limitano a parlare al loro pubblico, ma dialogano con il loro pubblico. Le interazioni avvengono a diversi livelli: faccia-a-faccia, public speaking, relazioni sui social. Certo, il prodotto o il servizio sono importanti, ma senza una storia (possibilmente,……

Coinvolgere il pubblico da favola

Nessuno si sente a suo agio quando parla a delle persone che si fanno gli affari propri. È vero, l’attenzione è una peculiarità sempre più scarsa, ma sconfiggere la noia è compito del relatore. “Non hanno voglia di capire” è solo un alibi (fra l’altro, nemmeno dei più formidabili) che il presentatore accampa quando le……

Il nostro mondo è fatto di parole

Chiudi gli occhi e immagina questa scena: la lama dell’affettatrice gira velocemente e tu ti avvicini con la lingua sempre più, fino quasi a sfiorarla. Fatto? Hai provato un brivido? Probabilmente, molti di voi avranno percepito una sensazione di fastidio. Si è verificata una reazione fisica. Non c’era l’affettatrice, c’erano solo le parole che l’avevano……

Compriamo con la razionalità o con l’emotività?

Ogni decisione che prendiamo (acquisto di un bene, lettura di un libro, visione di un film) è sempre in bilico fra la razionalità e l’emotività. A dire il vero, siamo convinti di agire sempre sotto la spinta di un qualche ragionamento logico, anche se la realtà dei fatti dimostra l’esatto contrario. Ciò è la conseguenza dell’interpretazione……