Formare la memoria

Un lucchetto attaccato a una rete

Da qualche tempo, con intermittenze più che altro dettate dai miei sobbalzi emotivi, sono alla ricerca di una teoria che, dentro la formazione, tenga insieme la tecnica, l’attenzione e, soprattutto, la memoria. Forse, mi rendo conto, è addirittura esagerato parlare di un sistema dottrinale compiuto. Tuttavia, quello che avverto è la necessità di una comunicazione …

Perché il senso della formazione aziendale dipende da noi

Parafrasando il celebre saggio di Eric Hobsbawm, si può dire che il 2020 abbia tutte le carte in regola per diventare “l’anno breve”. Infatti, la diffusione del virus ha letteralmente cancellato la routine ordinaria (e automatica) di mesi interi, trasformando di colpo le nostre (ponderate?) abitudini. Siamo passati dall’essere gli assoluti protagonisti delle nostre azioni …

Alla tua età studi ancora?

Due bambine che leggono un libro

Alla parola studente associamo inevitabilmente il contesto scolastico, con tutti i vari “traguardi” da raggiungere (licenza, diploma, laurea). Poi, una volta usciti da scuola smettiamo di studiare e ci mettiamo a fare le “cose da grandi”, come se l’apprendimento fosse materia adolescenziale o poco più. Non voglio generalizzare, ma rilevo questa convinzione in molti partecipanti …