Presentazioni: mandateli via con la voglia di ritornare

C’è un “qualcosa” di invidiabile nei relatori che ci fanno esclamare “Peccato che abbia già finito!” (per la cronaca, il 99% delle presentazioni porta invece il marchio del “Ma quando finisce?”). Veniamo rapiti dalle eloquenze intrise di stati d’animo, di passioni, di sentimenti. Si tratta di “livelli di coinvolgimento” raggiungibili solo quando la competenza personale……

Le presentazioni aziendali di fine anno? Un disastro

Fine anno: tempo di bilanci, di definizione dei budget e di presentazioni che spesso con la buona novella hanno ben poco a che fare. Il riferimento non riguarda l’andamento finanziario dell’azienda, quanto il modo con cui vengono esposti i numeri che, nella maggior parte dei casi, si trasformano in veri e propri “numeri” da circo.……

PowerPoint: come evitare che si prenda tutta la scena

PowerPoint e tutta la schiera dei suoi cugini sono strumenti di comunicazione formidabili, tuttavia non dobbiamo mai dimenticarci che la presentazione siamo noi. Nel caso specifico dei marketer, ma il concetto vale anche per chiunque venda delle idee, il contratto (e la proverbiale stretta di mano) non lo fa il software. Al centro della scena……

Un minuto e ci giochiamo tutto

Un minuto. Abbiamo solo un minuto per catturare l’attenzione del pubblico durante una presentazione. In quei sessanta secondi dobbiamo stabilire la nostra credibilità, definire l’argomento cardine e motivare le persone ad ascoltarci. Come fare? Non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Raccontiamo una storia Questa l’abbiamo sentita almeno un milione di volte da quando lo storytelling……

Presentazioni con PowerPoint: alla ricerca del metodo perduto

Le presentazioni con PowerPoint sono spesso sinonimo di noia mortale. Estetica da incubo (“Ma io faccio il medico, mica il grafico?”), testo in quantità industriale (“Altrimenti come faccio a ricordare tutto quello che devo dire?”), effetti hollywoodiani (“Se ci sono, perché non li devo usare?”), sono le caratteristiche immutabili di milioni di presentazioni, tutte brutte……