Anche il 2022 sarà l’anno di meta qualcosa?

L’anno della migrazione sulle piattaforme sociali, l’anno dell’esplosione dei contenuti video, l’anno della morte della mail (da quanto tempo ce lo ripetiamo?). Insomma, ogni anno nuovo è buono per lanciarsi in previsioni più o meno azzeccate. E intanto le cose succedono, a prescindere dagli oroscopi (ci ricordiamo cosa prevedevano le stelle per il 2020?), dai …