Il RIP online? Lasciamolo riposare in pace

RIP e monumento funebre

Quando mio babbo è morto (ormai quattro anni fa) non l’ho scritto su Facebook. In questi tempi, a elevata esposizione pubblica dei propri fatti privati, credo di appartenere a una sparuta minoranza. Pur tuttavia, resto convinto che il mancato annuncio social et orbi della triste circostanza non abbia sminuito il dolore per questa perdita incolmabile. …