È difficile comunicare con PowerPoint… se non sai come farlo!

Anche la settimana scorsa mi ha riservato la sua generosa dose di presentazioni al limite del comune senso del pudore. Ovviamente niente di pornografico, ma “solo” un’accozzaglia di testi, colori e immagini così improbabili da mettere a dura prova anche la proverbiale impassibilità delle guardie reali inglesi. Così, un po’ per interesse professionale e un …