Le persone che ci piacciono sono quelle che si piacciono

Fino a qualche mese fa, quando ancora la formazione era sinonimo di aula fisica, mi bastava “scansionare” i presenti e, in pochi secondi, farmi un’idea del tipo di relazione che si sarebbe instaurata con loro durante il corso. Una rapida valutazione della comunicazione non-verbale, passata al vaglio dell’istinto, mi permetteva di “attrezzarmi” per tempo e …

Trasformare un gruppo in una squadra, il duro lavoro del leader

Vogatori

In qualsiasi settore professionale esistono molti gruppi e pochissime squadre. Lo si percepisce subito dalla mancanza di un’efficace comunicazione interna (il reparto A ignora completamente gli obiettivi del reparto B), dall’utilizzo a mo’ di confessionale dell’angolo della macchinetta del caffè, dall’assenza di qualsivoglia briciolo di tensione creativa. Per carità, i gruppi non sono il male …

Perché devo fare i corsi di formazione dal momento che sono andato a scuola?

Studente addormentato sui libri

Una parte consistente della formazione professionale è rappresentata dai corsi riservati agli apprendisti. La ragione è piuttosto ovvia, con questi corsi le aziende possono godere delle agevolazioni contributive previste dalle attuali normative. La faccenda diventa più nebulosa quando si prendono in considerazione le motivazioni dei partecipanti. Quest’ultimi, lungi dal considerare l’acquisizione di competenze di base …